in Merci Pericolose

Anche la Cina avrà il suo ADR

Dal 1 Dicembre 2018, anche la Cina avrà il suo Regolamento sul trasporto delle merci pericolose per strada (JT/T 617).

Il Regolamento JT/T 617, rilasciato dal Ministero dei Trasporti Cinese (China MOT) è suddiviso in 7 Parti:

  • Parte 1 – Disposizioni generali
  • Parte 2 – Classificazione
  • Parte 3 – Indice delle merci pericolose e requisiti di trasporto
  • Parte 4 – Disposizioni per l’uso degli imballaggi
  • Parte 5 – Spedizione
  • Parte 6 – Disposizioni relative alle condizioni di trasporto, carico, scarico e movimentazione
  • Parte 7 – Condizioni di trasporto e requisiti operativi

JT/T 617 fa riferimento alla 18a edizione delle Raccomandazioni ONU sul Trasporto di Merci Pericolose, alla 6a edizione del Manuale dei Test e dei Criteri e all’edizione 2015 dell’Accordo ADR.

Il nuovo Regolamento Cinese prende in considerazione tematiche quali i requisiti per il trasporto multimodale, la formazione del personale coinvolto nel trasporto di merci pericolose su strada, le merci pericolose ad alto rischio, le quantità limitate e le quantità esenti.

Dalle prime indiscrezioni, le principali differenze con l’ADR possono essere così riassunte:

  • L’ambito di applicazione dell’esenzione per quantità esente;
  • La modalità di applicazione dell’esenzioni per quantità limitate e per quantità esenti;
  • Il trasporto di merci radioattive è molto semplificato;
  • Non vengono adottati requisiti specifici per la costruzione e le prove sugli imballaggi;
  • Non vengono adottati requisiti relativi alla costruzione e all’approvazione di veicoli;
  • Il documento di trasporto;
  • I requisiti per il trasporto di carichi misti.

Il testo del JT/T617 è disponibile, al momento solo in lingua cinese, presso il sito China MOT.

  • Articoli Correlati per Tag :